martedì 26 aprile 2016

Snapchat cos'è, come funziona e perché ci piace.


C'è stato il periodo in cui tutti andavano pazzi per twitter, a seguire è stata la volta di instagram, che ancora continua, poi è arrivato Periscope ma ha avuto vita breve perché per tutti è ormai Snapchat mania.

giovedì 21 aprile 2016

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?


I bambini amano i giardini, i fiori, le piante e tutto ciò che li riporta alla terra. l Pupo quasi 4anni da quanto è spuntato un po di sole non perde occasione per mettere le mani nella terra e con la sua paletta (quella del mare) iniziare a scavare buche.

Ho pensato quindi di sfruttare questa sua passione per insegnargli qualcosa in più sulla natura e per fare del giardinaggio insieme. 




Ho deciso di fargli piantare il basilico, o meglio di farglielo travasare dal vaso in cui viene venduto ad un altro più grande. A pranzo poi, ho preparato della pasta al pomodoro e di proposito ne abbiamo messo qualche fogliolina sopra, in modo da vedere rapidi i risultati della mattinata di giardinaggio con il papà. 




Abbiamo preparato la base con della terra nuova, lui si è occupato di smuoverla bene bene con il rastrello e poi innaffiarla con tanta acqua in modo che fosse pronta ad accogliere le piantine. 

Prima di inserire le piantine nuove nel terreno gli abbiamo preparato "la casetta" un buchino bello profondo in cui inserire le radici. il buchino lo ha fatto lui con le manine e l'aiuto della palettina. Ok non è stato proprio delicato nel maneggiare poi le piante, infatti poi è dovuto correre in soccorso il papà, ma ha imparato che certe cose richiedono una certa cura.




5 cose che abbiamo imparato facendo giardinaggio: 

  • Le verdure o le erbe che piantiamo possono essere mangiate e quindi diventare cibo, subito o aspettando il tempo giusto; 
  • Pazienza e Precisione: i bambini piccoli come il Pupo (quasi 4anni) non sono molto pazienti e dar loro dei compiti precisi e alla loro portata gli da la possibilità di fare le cose bene e nel giusto tempo, come quando doveva fare i buchini per le radici; 
  • La cura per le cose, il nostro basilico è la sua principale preoccupazione, lo innaffia e lo guardiamo crescere insieme; 
  • Ricette da fare con le verdure e le erbe piantate, imparando la provenienza del cibo. 
  • Nuovi vocaboli: giardinaggio, innaffiare, trapiantare, cosa sono le radici e a che cosa servono; 



venerdì 15 aprile 2016

Libando not only streetfood con il Teatro del Pollaio


Anche quest'anno torna puntuale a Foggia Libando, il festival dello Steerfood. Un viaggio tra i sapori e i gusti tradizioni che da sempre accompagnano le nostre pause pranzo o gite fuori porta, quando al tavolo di un ristorante preferiamo una delle mille mila prelibatezze tipiche italiane da prendere e portare via. Lo chiamano streetfood, per noi resta il panino, l'arancino o il cono gelato (ma non solo) da gustare per strada, passo dopo passo, boccone dopo boccone, magari con il naso all'in sù ammirando il nostro patrimonio artistico fatto di vicoli, piazze e monumenti in un matrimonio perfetto di sapore e arte, di gusto e bellezza. 

lunedì 11 aprile 2016

Il Parco dei dinosauri più grande d'Italia.



Il Parco dei Dinosauri più grande di Italia è in Puglia. Più precisamente sul Gargano a Borgo Celano nei pressi di San Marco in Lamis a pochi km da casa nostra. è stato inaugurato in autunno ma siamo riusciti a farci un salto solo qualche settimana fa. 

giovedì 31 marzo 2016

Sweet Table del battesimo a tema Mongolfiere.


Ecco qui tutte le foto della festa per il Battesimo di Elia. Il tema ormai lo conoscete benissimo è quello delle mongolfiere, abbinato ad una palette di colori che ricordano un po il circo, ovvero il giallo, il rosso e l'azzurro. 

giovedì 24 marzo 2016

Battesimo a tema Mongolfiere.


Per il battesimo di Elia che si terrà la notte di Pasqua come è stato per i suoi fratelli ho scelto il tema delle mongolfiere in versione vintage. Mi piace l'idea di leggerezza che danno è ho voluto di proposito evitare angeli e altri simboli pesantemente religiosi per rendere il tutto più leggero e meno ingessato.

venerdì 18 marzo 2016

La "Papà Gioco" T-shirt


è arrivata la festa del Papà, uno di quei giorni in cui si corre al supermercato a cercare qualcosa da regalare ai papà con lo sguardo perso tra bottiglie vino, liquori, cravatte dalla fantasia improbabile, pigiami e calzini sempre uguali. Se ci avete pensato per tempo avrete sicuramente pensato ad un prodotto hi-thec, un cellulare, un taglia capelli, l'ultimo modello di rasoio da barba.

Ecco se ci pensate un minuto però vi renderete conto che sono tutti regali materiali e la domanda sorge spontanea. Ne abbiamo davvero bisogno?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...